FILTRO A QUARZITE DOPPIA CAMERA AUTOMATICO Ø 800 DN 125

FDCA130800

I filtri a quarzite doppia camera sono indicati per il filtraggio di acque proveniente da laghi, fiumi o piscine contenente alghe, sabbia, materiali organici, destinata ad essere usata in irrigazione o micro irrigazione, per purificare acque provenienti da impianti di raffreddamento industriali. Acqua destinata a processi di osmosi inversa può essere pretrattata con i filtri a sabbia. Un filtro a quarzite doppiacamera è formato da un recipiente orizzontale separato in due da una piastra. Le due camere sono attraversate da un tubo forato che le collega con l’uscita. Nei fori di questo tubo sono inseriti speciali ugelli che non permettono il passaggio della sabbia. Le due camere, riempite di elemento filtrante, sono collegate in ingresso da un collettore. Costituiscono un elemento compatto di filtraggio continuo, grazie ad un sistema di controlavaggio automatico, mediante idro valvole gestite da centralina elettronica che rileva intervalli di tempo o differenza di pressione tra ingresso ed uscita, o controlavaggio manuale gestito mediante valvole manuali. Il filtro doppiacamera L’Agren è realizzato in acciaio con finitura zincata, o zincata e verniciata con vernici bicomponenti contro la corrosione da agenti atmosferici. Possono essere installati singolarmente o in batterie..

Descrizione

LEGENDA

DETTAGLI PRODOTTO

  • Attacchi: flangiati DN 125 (5”).
  • Portata: lt/s 30 – 108/130 m3/h.
  • Pressione di esercizio: max 10 bar.
  • Quantità sabbia di quarzite: 625 Kg.
  • Granulometria quarzite: 1-2 mm.
  • Diametro corpo filtro: 800 mm / 32”.
  • Diametro boccaporti: 130 mm.

ELENCO COMPONENTI FORNITE

Prima del montaggio del filtro doppia camera assicuratevi di aver ricevuto nella spedizione il seguente elenco di componenti.

(Per una più facile identificazione confrontare i numeri dell’elenco sotto con i numeri specificati nell’immagine in prima pagina).

N.B. Si consiglia vivamente di utilizzare il teflon qualora dovreste operare sulle parti filettate.

1. Un collettore zincato  DN 125 x DN 80 x DN 80. 

2.  Un filtro ¾” in plastica.

3. Due idrovalvole a tre vie DN 80 x 2” F/F x DN 80 con rubinetto open/close/auto e solenoide bista bile e relativi connettori.

4. Una centralina a timer ip65 con differenziatore di pressione installata su supporto inox, due pile  mezza torcia 1.5 v dc.

5. Un tubo differenziatore di entrata rosso per collegamento con filtro ¾” – centralina.

6. Un tubo differenziatore di uscita nero con un raccordo tee da ¼” maschio posto all’estremità del  tubo.

7. Due valvole di sfiato a doppio effetto 1”.

8. Tre manometri inox con glicerina e scala 0-10 bar.

9. Due valvole a sfera da ¾” m/f per svuotamento acqua.

10. Due tappi da 1”½.

11. Due tappi da 1”.

12. Trentadue bulloni da 16 x 60 (chiave da 24).

FUNZIONAMENTO

Per un buon funzionamento del filtro a quarzite 

Per un corretto funzionamento del filtro a quarzite è consigliabile avere una pressione minima di esercizio di 4 BAR, per effettuare dei controlavaggi perfetti. 

Esempio nel caso in cui si ha una pressione inferiore a  4 BAR:   

• ESEMPIO  1: 

se il filtro a quarzite lavora con una pressione di 3 BAR è consigliabile inserire una valvola sostegno pressione in uscita del filtro, ci consente di sostenere la pressione a monte in fase di controlavaggio. 

• ESEMPIO 2: 

se il filtro a quarzite lavora con una pressione di 2 BAR è consigliabile inserire una valvola ON/OFF  in uscita del filtro, ci consente di chiudere l’acqua in uscita per sostenere la pressione a monte in fase di controlavaggio.

MONTAGGIO E PRIMO USO

Si elencano di seguito la lista delle operazioni necessarie per il  montaggio e la prima messa in funzione del filtro doppia camera  automatico. 

Le istruzioni fanno riferimento ai componenti raffigurati  nell’immagine in prima pagina. 

1) Avvitare le due valvole a sfera da ¾” m/f per svuotamento acqua. [fig. 9] 

2) Avvitare i due tappi da 1”½ nei filetti femmina [fig. 10]. 

3) Avvitare il tappo da 1” nel filetto femmina [fig. 11]. 

4) Posizionare le due idrovalvole a tre vie sul corpo del filtro come in [fig. 3] e avvitare leggermente i bulloni forniti sulle flange.

5) Posizionare come in [fig. 1] il collettore zincato sopra le due idrovalvole e avvitare leggermente i bulloni sulle flange.

6) Avvitare fermamente tutti i bulloni sulle flange delle due idrovalvole.

7) Fissare il supporto inox della centralina [fig. 4] sul collettore zincato usando il collare posizionato sul retro del supporto inox (utilizzare chiave 13).

8) Avvitare il filtro da ¾” [fig. 2] sul filetto femmina del collettore.

9) Collegare i due connettori femmina della centralina sui connettori maschi dei solenoidi delle idrovalvole.

10) Avvitare un manometro ¼” sul filetto femmina del raccordo TEE ¼”. Il raccordo TEE è posto all’estremità del tubo di uscita nero della centralina. 

11) Avvitare il raccordo TEE ¼” maschio sul filetto femmina ¼” posto sulla flangia di uscita del filtro [fig. 12].

12) Avvitare due manometri ¼” sulle due estremità del corpo del filtro come mostrato in [fig. 8]. 

13) Avvitare due valvole di sfiato da 1” sulle due estremità del corpo del filtro come mostrato in [fig. 7]. 

14) Inserire KG 312 circa di sabbia di quarzo con granulometria 1-2 mm in ognuno dei boccaporti. 

15) Inserire le pile mezza torcia, come da disegno, all’interno della centralina [fig. 13]. 

16) Avvitare il tappo da 1” nel filetto femmina [fig. 14 ].

DIMENSIONI

Le misure sono riportate in mm e sono indicative

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FDCA130800”